di Marica Di Pierri, Associazione A Sud
22 novembre 2011

L'attuale crisi del debito ha assorbito come una spugna le attenzioni del mondo politico e dell'informazione, divenendo fulcro delle preoccupazioni globali. Pare che da essa dipenda la salvezza del nostro paese, dell'Europa e del mondo intero. Ma così non è. C'è un'altra crisi, ben più pericolosa, che pende come un'ascia sulle nostre teste. È quella ecologica, la sofferenza estrema del pianeta terra, causata dalle continue torture inferte dall'uomo aeconomicus.

facebook

Zeroviolenza è un progetto di informazione indipendente che legge le dinamiche sociali ed economiche attraverso la relazione tra uomini e donne e tra generazioni differenti.

leggi di più

 Creative Commons // Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Gli articoli contenuti in questo sito, qualora non diversamente specificato, sono sotto la licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia (CC BY-NC-ND 3.0)