×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 415

Pinotti, i droni e i padri padroni

  • Domenica, 08 Novembre 2015 09:37 ,
  • Pubblicato in L'Analisi
DroniTommaso Di Francesco-ManIio Dinucci, Il Manifesto
8 novembre 2015

Nello stesso giorno in cui terminava la Trident Juncture 2015 (la mega-esercitazione Nato svoltasi in Italia, Spagna e Portogallo dal 3 ottobre al 6 novembre) la ministra della difesa Roberta Pinotti ha esternato il renzipensiero sull'uso della forza armata. ...

War games

  • Lunedì, 04 Maggio 2015 06:10 ,
  • Pubblicato in L'Articolo
DroniUmberto De Giovannangeli, Left
2 maggio 2015

"Lasciarli partire vuol dire mettere a rischio vite umane". Cosìvparlò Matteo Renzi dopo la più grande ecatombe di migranti Quelle parole prefigurano uno scenario. Di guerra. O, se la parola suona troppo forte, di "polizia internazionale". La "guerra dei droni": quella di cui il premier italiano avrebbe discusso alla Casa Bianca con Barack Obama [...] I droni per colpire la "flottiglia" dei trafficanti di esseri umani.

I droni ci hanno cambiato per sempre

Neve Gordon, Il Lavoro Culturale
2 febbraio 2015

Il diritto a perseguire una preda ovunque essa sia ha cambiato il modo di intendere le relazioni internazionali. Una recensione di Neve Gordon a “Teoria del drone. Principi filosofici del diritto di uccidere” (Derive Approdi, 2014) di Grégoire Chamayou. La traduzione è a cura di Angela Maiello.

Droni contro gli ospedali (Michele Giorgio, Il Manifesto)

  • Domenica, 13 Luglio 2014 00:00 ,
  • Pubblicato in primopiano 2
Ieri altri 30 palestinesi sono stati uccisi, 135 dall'inizio, cinque giorni fa, dell'offensiva aerea israeliana "Margine Protettivo". Neppure il tempo di raccontare degli al Haj decimati l'altro giorno a Khan Yunis o dei Ghannam uccisi a Rafah, che nuovi raid aerei israeliani ci obbligano ad andare oltre, ad occuparci nel nuovo massacro. ...

Pakistan, drone americano colpisce seminario: 8 morti

  • Giovedì, 21 Novembre 2013 09:31 ,
  • Pubblicato in REPUBBLICA

La Repubblica
21 11 2013

Un drone operato dalla Cia ha attaccato all'alba di oggi un seminario nel Pakistan nord-occidentale, causando almeno otto morti e quattro feriti. Lo riferisce Dawn News Tv.

A quanto si è appreso il velivolo senza pilota ha sparato missili sull'edificio che ospita la scuola religiosa nell'area di Tal del distretto di Hangu nella provincia di Khyber Pakhtunkhwa. Testimoni oculari hanno indicato che i droni hanno continuato a volare sopra la zona per qualche tempo dopo l'attacco.

Fonti sanitarie hanno confermato che i feriti trasportati in ospedale sono studenti del seminario, mentre non si hanno conferme sull'identità delle vittime.

Si tratta del secondo attacco di questo mese dopo quello che ha ucciso il leader talebano lo scorso primo novembre in Nord Waziristan. Il capo del Tehrik-e-Taleban Pakistan (Ttp) è stato eliminato alla vigilia dell'avvio del processo di pace con il governo di Islamabad. Il Pakistan ha accusato gli Stati Uniti di "sabotare" il dialogo con gli insorti.

Questo nuovo raid a Hangu, distretto che confina con il Nord Waziristan ma che fa parte della provincia di Khyber Pakhtunkwa, giunge all'indomani di una dichiarazione del consigliere nazionale del primo ministro pachistano sulla Sicurezza e sulla Politica estera Sartaj Aziz, secondo il quale gli Stati Uniti avevano assicurato di fermare i droni durante i negoziati con i ribelli islamici.

facebook