Timone automatico

migrantiA 80 miglia dalla terra ferma, con i comandi bloccati e la prua diretta verso Crotone: è il mercantile Ezadeen, 66 metri di lunghezza sul quale individui senza scrupoli avevano caricato 232 uomini, 54 donne e 74 minorenni. È questa la nuova terribile tecnica degli scafisti: ammassare persone in fuga da terre martoriate dalla guerra su mercantili dismessi ma funzionanti. 
Francesco Maria Borrelli, Left ...

Accoglienza o espulsione? Migranti, Germania al bivio

Gran parte del mondo della politica tedesca si è schierato contro il movimento populista anti-islamico Pegida, ma rischia di spaccarsi sugli immigrati e i richiedenti asilo. Il governo di Grande Coalizione guidato da Angela Merkel non può tirarsi indietro di fronte all'emergenza umanitaria nel mar Mediterraneo.
Vincenzo Savignano, Avvenire ...
Si passa quindi da un'operazione di tipo umanitario come quella svolta dalla nostra Marina a una missione di tipo militare quale è Frontex. E anche se nessuno parla esplicitamente di ritorno ai respingimenti, la sostanza potrebbe essere proprio questa. ...
Il Mediterraneo si racconta da tremila anni e non è mai lo stesso, diceva Fernand Braudel. Ma, visto da Harvard, il Mediterraneo non sembra più lui. Smontato in mille pezzi si decostruisce davanti ai nostri occhi. ...

Le narrazioni tossiche su Gaza

  • Giovedì, 24 Luglio 2014 12:46 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Richard Falk*, Il Manifesto
24 luglio 2014

La narrazione occidentale dell’ultimo attacco israeliano su Gaza, iniziato l’8 luglio, è costituita da due elementi: in primo luogo c’è l’appoggio incondizionato al presupposto israeliano,

facebook