Io accuso Hollande e difendo i francesi

  • Giovedì, 19 Novembre 2015 09:04 ,
  • Pubblicato in L'Articolo

ImmobilitàMichel Houellebecq, Corriere della Sera
19 novembre 2015

All'indomani degli attentati del 7 gennaio, ho passato due giorni incollato ai notiziari televisivi, senza riuscire a staccare lo sguardo. All'indomani degli attentati del 13 novembre, non credo nemmeno di aver acceso la televisione. ...

Cosa nascondono i fatti di Parigi

  • Giovedì, 19 Novembre 2015 15:19 ,
  • Pubblicato in ZeroViolenza

De Chirico, Sole sul cavallettoStefano Galieni, Zeroviolenza
19 novembre 2015

Le vicende di Parigi, al di là dell’impatto emotivo suscitato, impongono di produrre analisi e soluzioni. Proviamo a sintetizzare alcuni elementi.
Perché a Parigi? Senza fornire alcuna giustificazione ai criminali che hanno portato morte, distruzione e paura nel cuore dell'Europa, una cosa va detta.

Attentati Parigi, blitz della polizia a Saint-Denis

Il Fatto Quotidiano
18 11 2015

Il terrore attraversa ancora una volta le strade di Parigi. Blitz all’alba a Saint-Denis, la banlieue ‘durà di Parigi, dove la polizia – grazie a un cellulare dei kamikaze trovato in un cestino davanti al Bataclan – ha localizzato il covo dei terroristi. Nei due appartamenti individuati, all’angolo tra rue de la République e rue de Corbillon, resiste ancora con ogni probabilità Abdelhamid Abaaoud, 28 anni, nato a Molenbeek, considerato la mente delle stragi.

Diretta

Cecilia Strada: "Terrorismo essenza di tutte le guerre"

  • Martedì, 17 Novembre 2015 13:15 ,
  • Pubblicato in Flash news
Il Manifesto
17 11 2015

Valeria Soresin, la ragazza italiana di 28 anni uccisa al Bataclan, è stata una volontaria di Emergency. Cecilia Strada, che dell`associazione umanitaria è presidente, ne parla con pudore. Lo fa per rispettare il dolore della famiglia e per sottrarla al discorso strumentale di chi, anche in suo nome, torna ad invocare guerra e stato di emergenza come mali necessari. ...

Luca Fazio
Migranti sbarcoBarbara Spinelli, Il Fatto Quotidiano
17 novembre 2015

Gli attentati del 13 novembre a Parigi sono stati perpetrati da assassini che hanno storie e provenienze diverse, e sono tuttavia legati da esperienze comuni di foreign fighters, attratti dalla propaganda e dalle guerre dell'Isis. ...

facebook