×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 404

di Lara Facondi, Paese Sera
29 settembre 2012

Una fila di brandine militari su un tappeto di moquette. E' il rifugio che il Comune ha approntato in fretta e furia alla Fiera di Roma per accogliere i 150 rom sgomberati ieri da Tor de' Cenci. "Tra loro ci sono anche cardiopatici e malati di tumore", denuncia Paolo Perrini di Arci solidarietà. "Non vogliamo stare qui - dicono i rom - mangiamo panini da ieri e siamo trattati come profughi".

Italia: le comunità rom ancora segregate e senza prospettive.

  • Venerdì, 14 Settembre 2012 08:07 ,
  • Pubblicato in ZeroViolenza
12 settembre 2012
 
In occasione della presentazione di un nuovo documento, intitolato "Ai margini: sgomberi forzati e segregazione dei rom in Italia", Amnesty International ha sollecitato oggi l'urgente modifica delle leggi, delle politiche e delle prassi discriminatorie che emarginano le comunità rom in Italia.
 
 
16 giugno 2012

La polizia li preleva dall'ospedale Sant'Orsola e notifica al marito un decreto di espulsione. Everyone deposita esposto in procura e chiede apertura di un'indagine interna al ministro Cancellieri.
Alle una di notte di mercoledì 13 giugno, una giovane coppia senza fissa dimora di origine Rom, Ljubo Halilovic e la moglie Brenda Salcanovic, è stata assalita da sei cittadini stranieri mentre dormiva all'aperto a Bologna, in un giardino pubblico in via Torino, all’angolo con via Firenze.

IL COSTO ECONOMICO DEL PREGIUDIZIO

  • Domenica, 29 Gennaio 2012 12:15 ,
  • Pubblicato in ZeroViolenza
di Santino Spinelli "Alexian", Il Sole 24 Ore
29 gennaio 2012

La persistente esclusione della popolazione romanì, numericamente consistente come quella belga o greca, è inaccettabile nell'Europa del ventunesimo secolo, basata sui principi dell'uguaglianza, della democrazia, dello Stato di diritto. Trovare soluzuone ai loro problemi va a tutto vantaggio delle società e delle economie europee.
» Leggi tutto

Vita da rom

  • Sabato, 03 Novembre 2012 07:03 ,
  • Pubblicato in ZeroViolenza
di Lara Facondi, Paese Sera
1 novembre 2012

I famigerati "micro campi" della Capitale, spesso teatro di tragedie, sono triplicati: erano 80 nel 2008 e oggi sono 259. "Viene la polizia e butta giù tutto, ogni volta perdiamo le nostre case, ma noi apsettiamo qualche giorno e poi torniamo. Dove dobbiamo andare? Questa è la nostra casa".
» Leggi l'articolo

facebook

Zeroviolenza è un progetto di informazione indipendente che legge le dinamiche sociali ed economiche attraverso la relazione tra uomini e donne e tra generazioni differenti.

leggi di più

 Creative Commons // Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Gli articoli contenuti in questo sito, qualora non diversamente specificato, sono sotto la licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia (CC BY-NC-ND 3.0)