"BOTTE AGLI IMMIGRATI", RADIO SEQUESTRATA PER RAZZISMO

da Mahalla
27 aprile 2012

I carabinieri mettono i sigilli a un’emettente di Scandicci. Indagato il proprietario e un collaboratore per le sparate su rom ed extracomunitari.
"Zingari che campano rubando'', stranieri che meritano ''una scarica di botte'', perchè ''vengono a romperci i ...''.
È con frasi come queste che Guido Gheri, consigliere comunale a Scandicci per la lista civica di destra Voce al Popolo, animava una trasmissione della sua Radio Studio 54.

facebook