×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 404

MALANOVA

di Donne daSud

Tu mi fai girar, tu mi fai girar come fossi una bambola. Poi mi  butti giù poi mi butti giù come fossi una bambola

Malanova” racconta la storia di Anna Maria Scarfò, una ragazzina che fu stuprata per la prima volta a tredici anni da quattro ragazzi del suo paese, San Martino di Taurianova provincia di Reggio Calabria.
Una violenza perpetuata per tre lunghi anni dal branco che nel corso del tempo si è allargata sempre di più fino a trasformare il segreto di un crimine, nella pubblica etichettatura di Anna come “troia del paese”. Tutti sanno, ma tutti fanno finta di non sapere: questo è il paese. Anche questo è Sud.

IL CACCIATORE DI ANIME

di Edyth Cristofaro, Martelive

Virginia Spada
Il cacciatore di anime
Sideral Edizioni, pag. 94, € 12

Potente. Doloroso. Una spina dritta nell’anima che qualcuno continua a spingere sempre più dentro. Sempre più a fondo. Fino all’ultima pagina.

SOLIDARIETA' A MAGDALENA

  • Giovedì, 26 Gennaio 2012 09:51 ,
  • Pubblicato in REPUBBLICA
dal Centro Donna Lisa

Venerdì 27 gennaio, ore 9.00
Tribunale di Piazzale Clodio


Gli episodi di violenza sessuale fanno sempre clamore, in particolare se le vittime sono giovani e i carnefici stranieri. Non è stato così per Magdalena, la donna romena stuprata in un call center a Roma da un quarantenne romano, compagno della titolare della società dove la vittima faceva le pulizie.
Leggi l'articolo di Repubblica.
Vedi l'intervista a Magdalena.
di Luisa Betti, Antiviolenza
27 gennaio 2012 
 
La relatrice speciale delle Nazioni Unite sulla violenza di genere in missione a Roma per esaminare l'inquietante "caso Italia". La questione della violenza domestica e le raccomandazioni al governo.

PROSTITUTA E NERA, SE TI AMMAZZANO NON SEI NOTIZIA

  • Giovedì, 09 Febbraio 2012 10:49 ,
  • Pubblicato in La Denuncia
di Onofrio Dispenza, Globalist Syndication
9 febbraio 2012

"Napoli, donna di colore trovata cadavere in auto". A Palermo, per la morte di "Nike e Loveth", le prostitute vanno a protestare dal questore.
Una agenzia di poche righe: Napoli, donna di colore trovata cadavere in auto a Napoli. Ad un primo esame, omicidio. Primo pomeriggio di un 8 febbraio 2012 con il freddo ancora in prima pagina, in attesa delle prime pagine dedicate al freddo, il prossimo fine settimana.

facebook

Zeroviolenza è un progetto di informazione indipendente che legge le dinamiche sociali ed economiche attraverso la relazione tra uomini e donne e tra generazioni differenti.

leggi di più

 Creative Commons // Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Gli articoli contenuti in questo sito, qualora non diversamente specificato, sono sotto la licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia (CC BY-NC-ND 3.0)