×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 406

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 407

VERI UOMINI MALTRATTANTI

  • Domenica, 15 Aprile 2012 05:59 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
di Linda Chiaramonte, Il Manifesto
14 aprile 2012

L'esperienza pilota del Cam (Centro Uomini Maltrattanti), un centro di ascolto per chi si scopre violento nei confronti della propria compagna e vuole cambiare. Per la prima volta Claudio, Sergio Antonio e gli altri, tutti italiani, pacati e gentili, raccontano quello che è anche un loro dramma.
da Cordis
13 dicembre 2011

Le riviste maschili, rivolte specificamente a giovani uomini eterosessuali, sono da tempo al centro di discussioni: l'immagine che danno della donna è spesso controversa e desta preoccupazione in molti ambiti.
Adesso alcuni ricercatori del Regno Unito hanno condotto uno studio che dà corpo a queste preoccupazioni, mostrando che il linguaggio usato in queste riviste ha delle caratteristiche in comune con il linguaggio usato degli autori di reati sessuali e contribuisce all'oggettificazione della donna.

IL MICROCHIP DEL RACKET SOTTO LA PELLE DELLE PROSTITUTE

  • Venerdì, 17 Febbraio 2012 00:00 ,
  • Pubblicato in L'Inchiesta
di Enrico Bellavia e Valdimiro Polchi, La Repubblica
17 febbraio 2012

"Abbiamo registrato casi di ragazze nigeriane e cinesi, che occupano il gradino più basso dello sfruttamento, che accettano di prostituirsi anche per cinque euro". Aumenta il numero di prostitute consapevoli di cosa faranno in Italia. I guadagni "facili" restano però un miraggio: il debito con le organizzazioni non si estingue mai e le violenze sono all'ordine del giorno. 
Repubblica.it
19 ottobre 2012


Una ragazza di 17 anni, Carmela Petrucci, è stata uccisa a coltellate a Palermo nell'androne di un condominio di via Uditore dall'ex fidanzato della sorella, ferita gravemente. Il giovane è fuggito, ma dopo alcune ore gli investigatori l'hanno rintracciato e arrestato alla stazione di Bagheria, a pochi chilometri da Palermo. L'omicida si chiama Samuele Caruso, 23 anni.

IL FEMMINICIDIO SI PUO' FERMARE

di Lea Melandri, La 27esima ora
28 aprile 2012

“Ma come si fa a uccidere una ragazza per un litigio?”, si è chiesto il padre di Vanessa Scialfa, la giovane di Enna vittima del fidanzato con cui era andata a convivere da pochi mesi. E’ la domanda che nasce spontanea e che segnala l’incredulità di fronte al ripetersi quasi quotidiano di una violenza che inspiegabilmente esplode all’interno dei legami più intimi.

facebook

Zeroviolenza è un progetto di informazione indipendente che legge le dinamiche sociali ed economiche attraverso la relazione tra uomini e donne e tra generazioni differenti.

leggi di più

 Creative Commons // Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Gli articoli contenuti in questo sito, qualora non diversamente specificato, sono sotto la licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia (CC BY-NC-ND 3.0)