Super User

Super User

I medici non ci stanno. E annunciano giornate di scioperi, forse a novembre il primo. Il decreto del ministero della Salute contenente 208 prestazioni a rischio di inappropriatezza (esami o visite in eccesso) ha indispettito la categoria che si ritiene ingiustamente colpevolizzata.
Margherita De Bac, Corriere della Sera ...
Etichettato sotto
donne-migrantiLa potenza della legge si misura soprattutto nulla sua capacità di fare cose con le parole: basta ritardare il momento in cui viene data la possibilità di inoltrare la domanda d'asilo, e i profughi diventano per legge "clandestini" che hanno eluso i controlli di frontiera e passibili, come in questo caso, di essere trattenuti in un centro di identificazione e di espulsione.
Jacopo Di Giovanni/Enrica Rigo, Il Manifesto ...
bambini-libriTra le vittime della crisi economica c'è anche la giovinezza (e buona parte del futuro) di 280mila minori italiani, costretti ad abbandonare la scuola per andare a lavorare. 
Paolo Ferrario, Avvenire ...
Un evidentissimo voto di classe: poveri, ceti medi impoveriti e disoccupati, in gran parte con Syriza, ceti medi più abbienti e benestanti con Nuova Democrazia.
Dimitri Deliolanes, Il Manifesto ...
Etichettato sotto
L'opinione pubblica, il complesso di convinzioni in base a cui vanno i cittadini a votare. Il guaio è che questa è un ammasso incongruo in cui informazioni accurate e riflessioni approfondite si mischiano con pregiudizi, fantasie, leggende metropolitane e bugie casuali o artefatte.
Raffaele Simone, Il Fatto Quotidiano ...

facebook