Centinaia di persone a colazione per difendere Scup

Etichettato sotto

Dinamo Press
05 11 2013

L'ufficiale giudiziario tornerà il 28 novembre: "non ci sfratterete mai, saremo di nuovo qua"

Caffè e té, la diretta radiofonica di RadioSonar.net, la rassegna stampa e i libri della biblioteca popolare, il tatami montato in giardino con le esibizioni sportive della palestra popolare [...] , lo spazio bimbi e i fornelli della trattoria accesi. Tutta la ricchezza di Scup in strada per difendere lo spazio dallo sfratto, voluto dalla Unieco, uno dei giganti della "rossa" Lega delle cooperative, che qua pare voglia farci un supermercato dopo aver acquistato all'asta a prezzo stracciato lo stabile.

Contro l'arroganza della proprietà e per difendere uno spazio comune assieme agli occupanti centinaia di persone venute a portare la loro solidarietà: cittadini del quartiere, ragazzi e ragazze che si allenano nella palestra o animano l'aula studio, altre occupazioni della città. Alla fine l'ufficiale giudiziario se ne va ma la festa continua: "questo è Scup - dice al microfono JoJo - questa è la ricchezza che produciamo in questo posto. Una ricchezza sociale e comune al tempo della crisi che non può essere cancellata da un progetto di speculazione privata. Ogni volta che torneranno qua per cacciarci ci troveranno sempre in di più, a fare quello che facciamo tutti i giorni".

Altro in questa categoria: Nascono le CLAP »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook