Vittime di lesa umanità (Donatella Coccoli, Left)

Sono i nuovi desaparecidos, vittime del reato di lesa umanità. I migranti morti nel Mediterraneo per precise responsabilità politiche al di là degli incidenti e delle colpe degli scafisti "cattivi". Responsabilità di Stati democratici, non di feroci dittature sudamericane. A lanciare la denuncia è Enrico Calamai, che di violazioni dei diritti umani ne ha viste parecchie in vita sua. ... 
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook