×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 415

Negli Stati Uniti resta il divieto sui matrimoni gay in quattro stati

Internazionale
07 11 2014

Una corte d’appello statunitense ha deciso di mantenere il divieto sui matrimoni tra persone dello stesso sesso in quattro stati.
I giudici Jeffrey Sutton e Deborah Cook hanno decretato che i quattro stati, Kentucky, Michigan, Ohio e Tennessee, hanno il diritto di stabilire regole proprie:

Con la creazione di uno status (il matrimonio) e con il suo sovvenzionamento (per esempio con privilegi fiscali e detrazioni sul reddito), gli stati hanno creato un incentivo affinché due persone che procreano stiano insieme con lo scopo di crescere i figli. […] Questa spiegazione, ancora valida oggi, è sufficiente per consentire agli stati di mantenere la loro autonomia su una questione che hanno regolato fin dall’inizio.

Negli ultimi mesi altre quattro corti di appello degli Stati Uniti hanno tolto i divieti sui matrimoni tra persone dello stesso sesso, stabilendo che violavano il diritto delle persone a ricevere la stessa protezione dalla legge, garantito dalla costituzione.

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook