×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 415

Nigeria: liste elettorali pronte nonostante Boko Haram

Letto 1836 volte

Atlas
15 01 2015

Sono in tutto 68 milioni e 835.476 i cittadini nigeriani aventi diritto al voto alle prossime elezioni presidenziali e generali in Nigeria, previste rispettivamente per il prossimo 14 e 28 febbraio.

A renderlo noto è stata la Commissione elettorale nazionale indipendente (Inec), specificando che il numero degli aventi diritto è inferiore di cinque milioni rispetto alle precedenti elezioni svoltesi nel 2011, quando al voto si erano registrati in 74,6 milioni.

Secondo il direttore delle operazioni tecnologiche dell’Inec, Chudi Nwafor, la riduzione degli iscritti al voto è legata soprattutto all’identificazione nelle liste elettorali di doppie e triple registrazioni che sono emerse in seguito all’introduzione di procedimenti biometrici.

Nel corso della stessa conferenza stampa, l’Inec ha reso noto anche l’elenco dei 14 candidati alle elezioni presidenziali e dei loro vice che concorreranno alla massima carica dello Stato il prossimo 14 febbraio.

I pretendenti più accreditati sono l’attuale presidente Goodluck Jonathan del Peoples Democratic Party (Pdp) e l’ex generale Muhammadu Buhari per l’All Progressives Congress (Apc).

Alle elezioni si arriva in una delicata fase della sicurezza nel paese dovuta all’intensificarsi dell’offensiva di Boko Haram nel nord-est della Nigeria. Secondo alcuni osservatori, il dinamismo di Boko Haram deve essere letto anche alla luce delle prossime elezioni oltre che di altri fattori.

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook