Se l'amore paterno diventa persecuzione

Elena Loewenthal, La Stampa 
27 gennaio 2015

Basta poco per accantonare quel rispetto dell'altro che è un requisito reciproco nell'educazione e non un formale attestato di autorevolezza che esigiamo da loro. Basta poco, per guastare questo amore. Basta, ad esempio, specchiarci nei nostri figli al punto da identificarci in loro, riconoscere in loro le nostre mancanze e caricarli di aspettative che altro non sono se non le nostre frustrazioni, la traccia degli errori che abbiamo vissuto. ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook