Bullismo, la sfida parte dalla scuola

Una scuola "attiva e accogliente" libera dai bulli e dalla violenza. Puntano a questo obiettivo, le nuove "Linee di orientamento" che saranno presentate domani al Senato dal ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, nel corso di un incontro a cui prenderà parte il presidente Pietro Grasso. Tra le categorie di studenti più frequentemente vittima di bullismo e cyberbullismo, il piano del Miur (firmato dallo stesso ministro Giannini) individua i ragazzi affetti da autismo, "soggetti molto fragili e vittime più inermi". Su di loro, la violenza ha l'effetto di un "umiliante e doloroso isolamento sociale".
Paolo Ferrario, Avvenire ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook