Il rogo di Ali incendia la Palestina

Ieri notte un bimbo di 18 mesi, Ali Dawabsheh, è morto bruciato vivo nella sua casa, a Duma, villaggio vicino a Nablus. I colpevoli sono, ancora una volta, i coloni.
Roberta Zunini, Il Fatto Quotidiano ...
Altro in questa categoria: Nuove droghe e vecchie politiche »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook