Saibi guarda le stelle

Letto 2766 volte
Etichettato sotto

Cronache di ordinario razzismo
25 08 2015

Il giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno, Fulvio Colucci, racconta la storia di Saibi, un cittadino tunisino di 47 anni, che vive a Torricella, piccolo comune del versante orientale della provincia di Taranto, da ben quattordici anni. Quest’uomo è rimasto senza un’occupazione dal mese di giugno, e dopo aver ricevuto lo sfratto, vive su un terrazzo di una palazzina adiacente al Comune, esposto a tutte le intemperie meteorologiche. Saibi, con una gamba malata (una ferita che risale al 2010, quando raccoglieva le angurie nei campi), dorme su una brandina di fortuna, donatagli da un amico, ma il materasso è scomparso da qualche giorno. Ora gli resta soltanto una sedia.

 

Clicca qui per leggere il testo integrale dell’articolo: “Tunisino vive su terrazzo. «Voglio curarmi per poter lavorare»”.

Altro in questa categoria: Periferizzare l’Europa »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook