Avviso ai Lettori: Zeroviolenza.it si rinnova

Pubblicato in Il Comunicato
Letto 2538 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto
Zeroviolenza24 settembre 2015

Cari Lettori e Lettrici di Zeroviolenza.it,
dobbiamo informarvi nostro malgrado che il progetto della rassegna stampa quotidiana terminerà il prossimo 30 settembre dopo 6 anni e 8 mesi.

Abbiamo sempre ritenuto parte integrante del valore del progetto il fatto di poter retribuire il lavoro. Ora è venuto a mancare il nostro finanziamento principale e questo non ci permette di proseguire.

Continueremo a pubblicare articoli della rassegna stampa pero' in maniera più saltuaria.

Al contempo la riforma della legge sul diritto d'autore ed alcuni gruppi editoriali vanno progressivamente impedendo la pubblicazione in rete degli articoli dei giornali.

A tutte le persone che negli anni hanno realizzato ogni giorno per Zeroviolenza.it la rassegna stampa con grande professionalità, precisione e senso critico va il nostro più sentito ringraziamento. E a voi lettori che seguite sempre con interesse e passione va un grazie particolare.

Per questo Zeroviolenza non chiude e rilancia!

Continueremo a pubblicare opinioni, commenti e articoli originali, con una squadra di ottimi opinionisti, esperti e giornalisti -uomini e donne- che scrivono per noi, e anche a loro va il nostro più sincero ringraziamento.

Vogliamo darvi un po' di numeri che vi riguardano.

In questi anni oltre 1 milione e mezzo sono state le visite a Zeroviolenza, 1 milione e 100.000 i visitatori, e più di 3 milioni le visualizzazioni di pagina a ripagare la nostra convinzione di realizzare un punto di riferimento costante su tutti i temi cari a Zeroviolenza.

Continueremo quindi con maggiore vigore e passione di prima la nostra attività editoriale e di incontri nei territori, certi che la qualità dell'informazione sia il primo strumento collettivo di formazione delle coscienze e di promozione dei diritti a cui tutti devono avere la possibilità di accedere.

Continuate a leggere Zeroviolenza.it!

Monica Pepe e la Redazione
Ultima modifica il Lunedì, 28 Settembre 2015 16:07
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook