Il coraggio di Genova

  • Sabato, 09 Giugno 2012 07:33 ,
  • Pubblicato in La Campagna
IL CORAGGIO DI GENOVA è una Maratona di articoli e testimonianze sui fatti di Genova 2001 e a sostegno della Campagna 10X100.


GENOVA NON È FINITA. DIECI, NESSUN@, TRECENTOMILA...
Appello alla società civile e al mondo della cultura

La gestione dell'ordine pubblico nei giorni del G8 genovese del luglio del 2001, rappresenta una ferita ancora oggi aperta nella storia recente della repubblica italiana.
Dieci anni dopo l'omicidio di Carlo Giuliani, la "macelleria messicana" avvenuta nella scuola Diaz, le torture nella caserma di Bolzaneto e dalle violenze e dai pestaggi nelle strade genovesi, non solo non sono stati individuati i responsabili, ma chi gestì l'ordine pubblico a Genova ha condotto una brillante carriera, come Gianni De Gennaro, da poco nominato Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.
Leggi il resto dell'APPELLO e FIRMA!

Scarica e Diffondi i materiali della campagna

Contributi e articoli


- La campagna 10x100 non è finita
- Dal carcere di Perugia una lettera di Fagiolino
- L'oblio di Genova, di Lorenzo Guadagnucci
- Tu che straparli di Carlo Giuliani, conosci l'orrore di Piazza Alimonda?, da Giap
- Genova. Condanne inutili ed inique, di Fabio Marcelli
- Il trauma di Genova, di Ambrogio Cozzi
- Genova 2001 e la sentenza 10×100. Orizzonti di gloria, di Wu Ming 4
- La violenza sotto la pelle dello Stato, di Monica Pepe
Devastazione e saccheggio. Analisi di un reato politico
- Dopo Diaz: per una nuova generazione di forze dell'ordine, di Fabio Marcelli
- Genova 2001: uno straordinario fallimento, di Fabrizio Crasso
- Philopat e Genova 2001: «Io sono tutto questo disastro», da Giap
- Aspettando il 13 luglio, di Giorgio Salvetti
- Quando i fatti non contano, di Enrico Zucca
- G8, Zucca contro la Cassazione: "De Gennaro assolto, prova di forza", di Marco Preve
- "Devastazione e saccheggio", ancora la vendetta Genova, di Valerio Renzi
- Il ritorno della belva, di Franco Bifo Berardi
- Undici anni meno un mese, da Psikosomatica
- Genova, Europa, di Roberto Musacchio
- Dialogo con Daniele Vicari, di Monica Pepe
- Uno di quei dieci è Luca, di Mauro Vanetti
- Io a Genova non c'ero, di Luca Cardin
- A piazza Carlo Giuliani, ragazzo, di Rosario Dello Iacovo
- Genova 2001, l'orrore e lo stupore
, di Grazia Fracescato
- Genova non è finita
, Il commento di Nunzio D'Erme
- Lo "spirito di Genova" vive ancora
, di Francesco Caruso
- Genova, i giorni che ci hanno cambiato
, di Lorenzo Misuraca
- Genova è dentro di noi, di Graziella Mascia
- E loro andarono alla Diaz, di Elettra Deiana
- Genova, la vera storia
, di Ramon Mantovani
- Genova il ritorno della vera politica
, di Alfio Nicotra
- G8 di Genova, mistero italiano. Quattro domande senza risposta
, di Mario Portanova
- Genova G8-Blu notte, di Carlo Lucarelli
- "La polizia ha fallito"
- Napoli 2011, il precedente
, di Gianni Barbacetto
- Black bloc e tenerezza
, di Enzo Baldoni


La campagna 10×100 non è finita

  • Giovedì, 02 Agosto 2012 07:20 ,
  • Pubblicato in La Campagna
da 10x100
1 agosto 2012

Il 13 luglio la Corte di Cassazione ha confermato le condanne in via definitiva per devastazione e saccheggio (419 c.p.) per 10 manifestanti per i fatti di Genova 2001. Per tre di loro è scattato subito il carcere, altri due sono irreperibili, mentre gli altri cinque sono stati rimandati in appello per delle attenuanti di pena per aver agito nella «suggestione della folla in tumulto». Ci siamo chiesti da subito se la campagna 10×100 dovesse continuare e in che modo.
di Fabio Marcelli, Il Fatto Quotidiano
11 luglio 2012

La sentenza della Cassazione sulla Diaz mi pare del tutto condivisibile e sacrosanta. Essa conferma l’esistenza di una magistratura indipendente in Italia e mette una parola chiara su uno degli episodi centrali di quella che Amnesty International ha definito la più grave sospensione dei diritti costituzionali nell’Europa del dopoguerra.

Il Pm Zucca: "La polizia ci ha sempre ostacolato"

  • Martedì, 10 Luglio 2012 07:37 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
di Alessandra Fava, Il Manifesto
10 luglio 2012

"Il nostro è un sistema processuale estremamente garantista e quindi il risultato della sentenza va considerato giusto, una sentenza definitiva va rispettata da tutti": ieri il ministro della giustizia Paola Severino, a Genova per un sopralluogo al carcere di Marassi dove si moltiplicano i suicidi e sono reclusi 795 anziché 450 detenuti, ha ribadito che la sentenza Diaz non si tocca. a le dichiarazioni di domenica scorsa dell'allora capo della polizia Gianni De Gennaro hanno creato il putiferio:

Devastazione e saccheggio

di Girolamo De Michele, Uninomade
13 luglio 2012

Devastazione e saccheggio: è questa la formula entro la quale la Cassazione ha, in via definitiva, rinchiuso e circoscritto ciò che accadde nei tre giorni del G8 2001 a Genova. Al di là dei tecnicismi giuridici che hanno portato alla modifica della sentenza di secondo grado – peraltro lieve in termini formali, e difficile da percepire per le vite e i destini dei 10 compagni colpevoli di essersi fatti catturare –, il significato tutto politico di questa sentenza resta, ed è inequivocabile.

facebook

Zeroviolenza è un progetto di informazione indipendente che legge le dinamiche sociali ed economiche attraverso la relazione tra uomini e donne e tra generazioni differenti.

leggi di più

 Creative Commons // Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Gli articoli contenuti in questo sito, qualora non diversamente specificato, sono sotto la licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia (CC BY-NC-ND 3.0)