Cassa Depositi e PrestitiAntonio Tricarico*, Zeroviolenza
21 luglio 2015

Alla fine anche la Cassa Depositi e Prestiti, la vera cassaforte dell'Italia, non ha resistito al rottamatore e così i suoi vertici sono saltati. L'eterno Franco Bassanini, uomo bipartisan ed artefice dell'espansione della Cdp nell'ultimo decennio, insieme al banchiere Gorno Tempini, hanno dovuto lasciare la guida dell'istituto di Via Goito, ancora oggi per più dell'80% in mano pubblica.

facebook