Sulle politiche urbane un vuoto da colmare


Gli iter tormentati e interminabili delle riforme rivelano quanto sia purtroppo lontana la politica da quel corpo a corpo quotidiano a cui è costretto chi lavora o fa impresa in Italia o chi abita le contraddizioni sociali che continuano a ribollire nei sobborghi delle nostre città invisibili. Tor Sapienza è un caso che tutti temiamo possa replicarsi in altri contesti urbani. È la guerra "tra gli ultimi".
Carlo Carboni, Il Sole 24 Ore ...

L'uomo, il cane e il fallimento della politica

È la gentilezza non formale, per cui soccorri una vecchietta in difficoltà o spieghi con pazienza a uno straniero come raggiungere un dato indirizzo. Oggi nelle città dilaga l'atteggiamento opposto. [...] La gentilezza diffusa, presente per almeno due secoli nella nostra quotidianità urbana, appare ora rovesciata nel suo contrario.
Aldo Masullo, Il Mattino ...
Città a misura d'uomoPaolo Berdini, Zeroviolenza
30 ottobre 2014

Da venti anni la cultura neoliberista ha trionfato su ogni altra visione del mondo. Uno dei pilastri di questa cultura è che "lo Stato non è la soluzione; lo Stato è il problema".

Crisi e case, mattone e territorio

  • Lunedì, 27 Ottobre 2014 07:08 ,
  • Pubblicato in L'Intervento
Rossella Marchini e Antonello Sotgia, Zeroviolenza
27 ottobre 2014

Zeroviolenza ci invita a dialogare con Paolo Berdini. Lo facciamo da oltre trent'anni. Continuando, tanto per dare un riferimento geografico e temporale, il lavoro di Renato Nicolini, quando riuniva alle Frattocchie chiunque volesse interrogarsi sui temi della città.

Il fascino del Quadraro tra graffiti e murales

quadraroVivere in una città che perde svariate speranze al giorno rende disattenti. Ci si guarda meno intorno anche quando si pedala, per non soffrire; non si fa caso alle rare cose recenti interessanti, perché non si crede più che a Roma ne possono succedere.
Maria Laura Rodotà, Il Corriere della Sera ...

facebook