Family Day e Pegida. Cosa hanno in comune

  • Martedì, 23 Febbraio 2016 15:12 ,
  • Pubblicato in ZeroViolenza
Famiglia HaddamsJanika Gelinek, Zeroviolenza
23 febbraio 2016

Cresciuta ad Amburgo con radici miste cattoliche e protestanti e poi nella trasandata e agnostica Berlino, vedo le immagini dal Family Day del 30 gennaio scorso al Circo Massimo e resto confusa: giacche a vento, famigliole, qualche suora, un po' di ciarpame fascista, tutti assieme - sì ma contro cosa manifestano?

L’Italia del passato

  • Domenica, 31 Gennaio 2016 08:22 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Unioni civili per tuttiNorma Rangeri, Il Manifesto
31 gennaio 2016

L’altra faccia delle cento piazze arcobaleno di una settimana fa, piene di "si" e di speranza per i diritti delle nuove famiglie. Perché i nuovi/vecchi crociati che hanno riempito il Circo Massimo di Roma rappresentano il "no" alla libertà degli altri.

Sfamily Day - La morte della famiglia

  • Sabato, 30 Gennaio 2016 10:31 ,
  • Pubblicato in ZeroViolenza
Morte della famigliaMonica Pepe, Zeroviolenza
30 gennaio 2016

Visto che la città oggi sarà invasa da migliaia invasati dell'ortodossia della famiglia occorre ricordare un grande classico, David Cooper con "La morte della famiglia" sulla rottura dei falsi vincoli e dei falsi rapporti come prima tappa verso la genuina realtà dell'individuo.

Family Day, ci volete contrapposti? Ci avrete uniti

Family DayManuela Campitelli, Il Fatto Quotidiano
27 gennaio 2016

Anna ha 35 anni, un figlio di cinque, marito non pervenuto da quando Luca aveva un anno. Adesso vive con Gianni, prima una lunga frequentazione, "perché con un figlio a casa non si scherza sui sentimenti", poi la convivenza quando ha capito che con Gianni poteva funzionare.

Lo slalom del cardinale

  • Martedì, 26 Gennaio 2016 12:04 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Vaticano Family DayBia Sarasini, Il Manifesto
26 gennaio 2016

Di chi è il family day, della Regione Lombardia che lo benedice con le luci del Pirellone? Delle associazioni che lo hanno indetto? Dei politici che si fanno vanto di aderire ai sentimenti del popolo cattolico? Di sicuro non è dei vescovi,

facebook