×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 415

Vivere ancora con mamma e papà

  • Lunedì, 30 Marzo 2015 12:59 ,
  • Pubblicato in L'Inchiesta
Anna Ditta, The Post Internazionale
29 marzo 2015

In Italia il 46.6 per cento dei giovani adulti vive ancora con i genitori, un fenomeno in crescita anche negli altri Paesi europei. In Europa sempre più giovani tra i 25 e i 34 anni vivono a casa dei genitori. Quartz ha pubblicato un grafico sulle statistiche dei Paesi dell'Unione Europea dove il fenomeno è più diffuso. L'Italia ha il quinto posto in classifica, dopo Slovacchia, Bulgaria, Grecia e Malta.

I ragazzi italiani traditi due volte

"Ora so che partire è stata la mia salvezza". Diletta, 28 anni, laureata in economia, ha lasciato l'Italia due anni fa. E' andata nel regno Unito, dove si è specializzata in gestione d'impresa allo University college di Londra. Poi si è trasferita a Parigi, dove ha ottenuto uno stage in banca e un primo impiego: un contratto a tempo determinato "ben remunerato", racconta con soddisfazione.
Olivia Muller, Internazionale ...

Se i giovani s'abbeverano solo a Facebook

Keith Haring

Nell'immaginario comune Facebook è uno strumento di divertimento e, a volte, di disinformazione, dileggio, volgarità eccetera. Eppure il Rapporto CensisUcsi sulla comunicazione, tra le tante sorprese che riserva, ne ha una anche sul più grande social network del mondo. "È il primo strumento usato oggi dai ragazzi italiani per informarsi (lo usa il 71,1%)". [...] Perché Facebook piace così tanto?
Gigio Roncilio, Avvenire ...

L'identikit dei risparmiatori di domani

Cosa pensano i risparmiatori di domani? Quali sono le loro esigenze? Come e dove si informano? A queste ed altre domande ha cercato di dare una risposta Assogestioni che, in collaborazione con Demia, ha condotto un'indagine (Educazione finanziaria per i risparmiatori di domani) su un campione rilevante della popolazione italiana nata tra il 1980 e il 2000, i cosiddetti Millennials. Gli italiani hanno a cuore il proprio futuro, ma fanno fatica a proiettarsi concretamente "in avanti". 
Gabriele Petrucciani, Il Sole 24 Ore ...

Matematica

Quell'ansia per i numeri che danneggia i nostri ragazzi. Uno studio Ocse: gli italiani hanno risultati peggiori per l'eccessiva competizione. Sono penalizzati rispetto ai coetanei dei paesi dove si studia senza pressioni gli studenti soffrono un po' troppo davanti a un compito di matematica. E che i professori dovrebbero cambiare approccio per ottenere risultati migliori 
Salvo Intravaia, La Repubblica ...

facebook