×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 415

Le Iene che ridono male

  • Martedì, 21 Gennaio 2014 09:07 ,
  • Pubblicato in Flash news
Il Fatto Quotidiano
21 01 2014

Da quasi diciassette anni, Le Iene si muove inseguendo un equilibrio sottile. Un po' intrattenimento e un po' informazione, dichiaratamente ibrida e per questo condannata periodicamente all'inciampo. Le polemiche, ultimamente, sembrano moltiplicarsi. ...

La polizia sgombera la sede della tv pubblica Ert

Internazionale
07 11 2013

La polizia greca ha sgomberato la sede della radiotelevisione di stato Ert, usando i gas lacrimogeni per entrare. Diverse persone sono state arrestate.

Nikos Tsimbidas, rappresentante del sindacato dei lavoratori di Ert, ha detto all’Afp di essere "in stato di arresto" e l'agenzia di stampa Ana ha riferito di altri tre arresti eseguiti nei confronti di ex dipendenti dell’emittente, tra cui il leader del sindacato Pospert, il giornalista Panagiotis Kalfagiannis.

La sede dell'Ert è stata occupata l'11 giugno dai giornalisti dell'emittente, in protesta contro i licenziamenti decisi dal governo per far fronte ai tagli imposti dalla troika (Banca centrale europea, Commissione europea e Fondo monetario internazionale).

Il governo di Antonis Samaras ha giustificato la sua decisione dicendo che la radiotelevisione di stato costa troppo, e non può essere mantenuta in questo momento di crisi economica.

La chiusura della televisione ha portato al licenziamento di 2.600 dipendenti. Nel frattempo, ricorda Kathimerini, un network provvisorio sta trasmettendo al posto dell'Ert.

L'omologazione della televisione

  • Sabato, 02 Novembre 2013 13:53 ,
  • Pubblicato in Video
Pier Paolo Pasolini
2 novembre 1975-2 novembre 2013
In principio fu il pallone a distrarre il maschio. Poi arrivò la donna sul calendario e tutto il resto. Dalle 18:45 del 10 novembre 2011 si è insinuato Dmax: un'iniezione di leggerezza acuta (qualcuno la chiamerebbe imbecillità) a tutte le ore per non essere mai in balia dei neuroni. ...
Tutti in piedi, per un minuto di silenzio: conduttore, inviate, giudici, testimoni, opinionisti. "Questo è il nostro abbraccio alle vittime di Lampedusa". Un breve tributo alle vittime del femminicidio e il processo, anzi il controprocesso, può iniziare. ...

facebook