Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, ma non utilizza alcun cookie di profilazione. Per prestare il consenso all’uso dei cookies (leggi l'informativa) cliccare su "Accetta".
Zeroviolenza su Facebook 
Zeroviolenza su Twitter  
Canale Youtube di Zeroviolenza  
Zeroviolenza su Google PLus
sabato 15 dicembre 2018



"L'altrove è uno specchio in negativo. Il viaggiatore riconosce il poco che è suo, scoprendo il molto che non ha avuto e che non avrà".
Marco Polo



Il tuo 5x1000 a Zeroviolenza! CF 97524750581

L'Editoriale (388)

Destra e sinistraMonica Pepe, Zeroviolenza
15 giugno 2016

L'uomo solo al telecomando Matteo Renzi, che parla in tv ogni giorno 84 minuti agli italiani, segna una battuta d'arresto al primo turno delle amministrative. Come legge questo risultato, un segno di vitalità democratica o cosa?

Il risultato elettorale di questa tornata amministrativa segna sicuramente la prima seria crisi del partito della nazione, e forse qualcuno comincerà già a pensare a come scendere dal carro. Subito o magari aspettando l’esito referendario.
Frida Khalo, RootsStefano Galieni, Zeroviolenza
3 giugno 2016

L'altro pomeriggio ho ricevuto, da una compagna per cui provo grande affetto e stima, una notizia assurda. Uno dei centri antiviolenza che funziona da 20 anni e che fornisce, non solo nella periferia di una metropoli da tempo imbarbarita come Roma, un servizio essenziale per chi trova la forza e il coraggio di ribellarsi alle violenze
Donald TrumpFranco Berardi "Bifo", Zeroviolenza
26 maggio 2016

Dopo l'estate dell'umiliazione greca è arrivato l'autunno della migrazione respinta poi l'inverno della disgregazione europea e infine la primavera di Donald Trump.
Sciopero Sikh a LatinaMarco Omizzolo, Zeroviolenza
24 maggio 2016

Un esercito di uomini e donne piegati nei campi agricoli pontini a lavorare, senza pause, sotto padrone, ai ritmi imposti e per retribuzioni da fame.
Raccolta manuale di ortaggi, semina e piantumazione per 12 ore al giorno filate sotto il sole.
Aborto sicuroEleonora Cirant, Zeroviolenza
20 maggio 2016

Non si è spostata di un millimetro la posizione di Beatrice Lorenzin sulla applicazione della legge 194 in materia di interruzione volontaria di gravidanza, dopo che il Comitato per i diritti sociali dell'Unione europea ha denunciato l'Italia per la mancata tutela del diritto alla salute delle donne e del diritto dei medici non obiettori di non essere discriminati.
Grecia EuropaLuca Cardin, Zeroviolenza
18 maggio 2016

Dimitri Deliolanes, pochi giorni fa la Grecia ha approvato, tra le proteste di piazza, il pacchetto di riforme e tagli alla spesa pubblica chiesto dalla Troika. Che differenza c'è tra le proteste di oggi e quelle di ieri?
La differenza è grande. Intanto va detto che dopo 6 anni di austerità imposta, c’è un grande affaticamento del movimento popolare.
Parità Donne e UominiAnnarita Frullini, Zeroviolenza
16 maggio 2016

Nel nostro Paese l’equilibrio di genere nella rappresentanza politica è ormai legiferato, e grazie anche ai buoni risultati apportati dalla legge Golfo Mosca legge 120/2011 può sembrare scontato che si riproponga l'equilibrio di genere anche nelle rappresentanze del mondo professionale.
Picasso, Ragazza davanti allo specchioMonica Pepe, Zeroviolenza
13 maggio 2016

Elettra Deiana, cosa ne pensa della delega alle Pari Opportunità alla Ministra Boschi?
E' evidente che la delega alle Pari Opportunità poteva e doveva essere affidata, più proficuamente, a una donna con competenza e esperienza specifiche in quel campo.
Uomini e maschiStefano Galieni, Zeroviolenza
3 maggio 2016

Gli scheletri nell'armadio di antica memoria oggi si nascondono da altre parti, per esempio in un Pc, incautamente lasciato in modalità stand by. Capita che Lisa, moglie felice di Massimo, madre di 3 figli ormai adulti o comunque ormai grandi, apra una mattina quel computer, cerchi un sito per il suo lavoro nella cronologia e scopra altro.
Stop TTIPMatteo Bortolon
28 aprile 2016

Sabato  7 maggio la campagna italiana Stop TTIP scenderà in piazza a Roma. L'obiettivo è dare un segnale alle alte sfere governative: la contrarietà al Trattato transatlantico è forte e radicata e non rinuncerà a far valere le proprie ragioni.
Articoli correlati