Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, ma non utilizza alcun cookie di profilazione. Per prestare il consenso all’uso dei cookies (leggi l'informativa) cliccare su "Accetta".
Zeroviolenza su Facebook 
Zeroviolenza su Twitter  
Canale Youtube di Zeroviolenza  
Zeroviolenza su Google PLus
sabato 15 dicembre 2018



"L'altrove è uno specchio in negativo. Il viaggiatore riconosce il poco che è suo, scoprendo il molto che non ha avuto e che non avrà".
Marco Polo



Il tuo 5x1000 a Zeroviolenza! CF 97524750581

L'Editoriale (388)

Migranti e schiavitù in agricolturaMarco Omizzolo, Zeroviolenza
18 dicembre 2015

Professor Carchedi, lei è il coordinatore scientifico e uno dei curatori del Rapporto Agromafie e caporalato della Flai CGIL. Ci può dire in sintesi quali sono ad oggi le condizioni di lavoro dei migranti di origine straniera impiegati nelle nostre campagne?
Bansky CapitalismoFranco Berardi "Bifo", Zeroviolenza
15 dicembre 2015

La prospettiva europea
Ricordate la Yugoslavia? Era una federazione abbastanza benestante di 25 milioni di persone. Diverse comunità etniche e religiose vivevano insieme in modo più o meno pacifico, le fabbriche erano gestite dagli operai, quasi tutti avevano un'abitazione privata e nessuno soffriva la fame.
Guerra futuristaFranco Berardi "Bifo", Zeroviolenza
15 dicembre 2015

Necro-economia
Stiamo andando verso la terza guerra mondiale? Sì e no. La guerra è iniziata quindici anni fa e promette di accompagnarci per un lungo periodo e di distruggere quel che resta della civiltà moderna.
Gioco azzardoDaniele Poto, Zeroviolenza
14 dicembre 2015

Non c’era da farsi illusioni su un deciso passo indietro dell’azzardo nel puzzle della Legge di Stabilità. La legittima diffidenza verso lo Stato biscazziere con il provvedimento legislativo ancora in fase di rifinitura ha fatto i conti con la politica del "un colpo al cerchio e uno alla botte",
EquilibrismiMarco Bersani, Attac Italia
13 dicembre 2013

Nell’aprile 2012, il nostro Paese ha inserito il pareggio di bilancio in Costituzione (art.81). Per i mastini dell'Ue sarebbe bastata una legge ordinaria, ma erano i tempi del governo Monti e il "nostro" doveva dimostrare particolare solerzia nell'eseguire il compito per cui era stato scelto:
Ru486 e diritti delle donneEleonora Cirant, Zeroviolenza
10 dicembre 2015

Se "il taglio agli sprechi" è uno dei cavalli di battaglia del governo Renzi, la Ministra della salute Beatrice Lorenzin dovrebbe correggere le linee guida sulla somministrazione della Ru486, aborto farmacologico.
AlbertCosa resta di Expo?o "Abo" Di Monte, Zeroviolenza
9 dicembre 2015

Che cos’è oggi l'Expo? Se ne parla come se esistesse ancora, ma le immagini cantieristiche dello smontaggio, del movimento-terra, dell'evidenza che ci vorranno almeno tre anni per tornare a calcare il sito espositivo con un progetto compiuto, non ci sono.

Polizia TorturaLuca Cardin e Monica Pepe, Zeroviolenza
3 dicembre 2015

L'Europa nell'ultimo anno ha condannato l'Italia  con due sentenze per i fatti del G8 di Genova del 2001, puntando il dito contro la mancanza di una legge sulla tortura.
Keith Haring, Lotta all'AidsMassimo Oldrini*, Zeroviolenza

Per il primo dicembre chiediamo alle istituzioni programmi nazionali di informazione sull'Hiv che durino tutto l'anno. Perché la medicina ha compiuto grandi passi nella scoperta di terapie efficaci, ma lo stigma e la discriminazione contribuiscono alla diffusione del virus.
Niki de Saint Phalle, MaternitàEleonora Cirant, Zeroviolenza
30 novembre 2015

I dati forniti ogni anno sulle interruzioni volontarie di gravidanza dal Ministero della salute sono raggruppati per regione. Il Pd in Lombardia li ha raccolti, invece, per singolo presidio ospedaliero.
Articoli correlati