IL RUOLO DEL PADRE

di Silvia Vegetti Finzi (dal Corriere della Sera, 23 dicembre 2010)

Quando si parla di maternità [...] si ragiona come se la maternità fosse una scelta che riguarda soltanto le donne, il loro desiderio di autorealizzazione. Ma non è così peché in ogni caso ci sono anche i figli, spesso dimenticati nei dibattiti sulla procreazione. E' indubbio che questa società, dove tutti i vincoli si allentano sino alla liquidità, non è la più idonea a "mettere su famiglia", ma è altrettanto vero che le posizioni di padre-madre-figlio sono relative e reciproche.

» Leggi tutto 

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook