Niente voucher e congedi di paternità per i dipendenti pubblici

In genere
22 02 2013

Per ora i voucher e i congedi di paternità - le novità previste dalla riforma Fornero in tema di conciliazione - non si applicano ai dipendenti pubblici, poiché manca un'apposita normativa da parte del ministro della Funzione pubblica. E' quanto riporta un articolo pubblicato dal Sole 24 ore. "Per il momento il congedo obbligatorio e quello facoltativo del lavoratore in occasione della nascita di un figlio non si applica ai dipendenti della pubblica amministrazione. Allo stesso modo le madri che non utilizzano il congedo parentale non possono partecipare all'assegnazione dei voucher con cui pagare la baby sitter o l'asilo", si legge nell'articolo (qui il link alla rassegna di zeroviolenzadonne.it)

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook