Io ho un Sogno

Letto 988 volte
Etichettato sotto
Parliamo di HIV
21 03 2013

Io ho un sogno,

che tutte le donne, ma soprattutto le donne italiane un giorno saranno libere!

Libere dalle visioni ristrette di cosa significa essere donna.

Libere dall’essere considerate un oggetto sessuale

Libere da tutte le molestie sessuali subdole o meno subdole che ci accompagnano nella vita di tutti i giorni e nel posto di lavoro

Libere dalla violenza

Libere di essere quello che vogliamo essere.

Libere di avere la relazione che vogliamo veramente avere. E non solo perchè dobbiamo conformarci allo stereotipo della brava mogliettina

Io ho un sogno, che tutte le donne possano godere di un sesso piacevole quando vogliamo e come vogliamo, che sia molto facile trovare un gel o un profilattico femminile o un altro strumento semplice per proteggerci dall’ HIV e dalle altre Malattie Sessualmente Trasmittibili,  e numerose altre opzioni per prevenire l’HIV.

E io ho un sogno, che le donne italiane che vivono con l’HIV come me, possano sentirsi uguali a tutte le altre.

E io ho un sogno, che le donne italiane che vivono con l’HIV come me, potranno usufruire di trattamenti che sono stati ben studiati sulle donne durante gli studi clinici, in modo da poterci sentire completamente al sicuro.

E io ho un sogno, che le donne italiane che vivono con l’HIV come me, non dovranno vivere con paura e vergogna,ma camminare a testa alta e la nostra forza e la bellezza sarà celebrata e promossa.

Io ho un sogno, che un giorno non saremo continuamente manipolati dai media e da incessanti messaggi subdoli che ci spingono ad aspirare a una versione unidimensionale dell’essere femminile che sminuisce la nostra vera natura complessa.

IO ho un sogno, che un giorno le donne italiane che vivono con l’HIV e tutte le donne, saremo in grado di vivere le nostre vite come vogliamo viverle.

Questo discorso sera parte di un video progetto del Salamander Trust: I Have a Dream,
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook