Brasile: traffico di donne, aumentano le denunce del 1500 per cento

Letto 396 volte
Etichettato sotto

Atlas web
09 10 2013

Il numero di denunce per traffico di donne in Brasile è aumentato del 1.500 per cento nei primi sei mesi dell’anno, secondo il bilancio semestrale diffuso questa settimana dalla Segreteria delle Politiche per le Donne del paese sudamericano.brasilelavoratricedomestica

Nei primi sei mesi del 2012 le denunce presentate ai centri di assistenza per le donne gestiti dal governo federale sono state 17, mentre nello stesso periodo del 2013 sono aumentate a 263. Di queste, 170 riguardano casi di traffico internazionale e 90 all’interno del Brasile.

Nel 34 per cento delle denunce, continua il documento, si parla di “rischio di morte” per le vittime.

Secondo i dirigenti della Segreteria, questo aumento delle denunce si deve all’impatto delle campagne di sensibilizzazione condotte dal governo.

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook