"Io, dimenticata in cella perché sono bahai" (Monica Perosino, La Stampa)

"Taraneh fiore mio, avevi 13 anni quando fui costretta ad abbandonarti". Fariba Kamalabadi, ha 51 anni, occhi scuri e melanconici, tre figli adolescenti e una condanna a vent'anni. Dopo cinque anni di comunicazioni censurate e colloqui sorvegliati, una preziosa, unica lettera alla figlia. ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook