I giovani gay isolati dalla politica (Aurelio Mancuso, Il Manifesto)

Nessun vittimismo aiuta, perché il compito di chi s'impegna per i diritti civili è di esprimere fiducia nella possibilità che anche in Italia si giungerà finalmente a una legislazione adeguata più che su omofobia e transfobia, sul riconoscimento giuridico delle famiglie gay e lesbiche, delle tutele dei loro figli (sempre più numerosi), della possibilità per le persone transessuali di cambiare il proprio genere anagrafico anche senza doversi sottoporre a interventi chirurgici. ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook