Intervista a Jonathan Lethem "La mia America comunista" (Livia Manera, Corriere della Sera)

"Credo che essere cresciuto con un padre artista e una madre attivista in una specie di comune a Brooklyn, e avere assorbito quella cultura di sinistra che ha lasciato molte perplessità e delusioni anche a me, mi abbia trasmesso un'identità permanente di dissidente". ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook