Stampa questa pagina

L'intervento che ci vuole (Giuliana Sgrena, Il Manifesto)

L'Isil è innanzitutto un pericolo per l'Iraq e la Siria, soprattutto per la popolazione che non si assoggetta alle sue regole e per coloro che lo combattono. Sostenere invece che l'Isil è un pericolo per l'occidente e mandare i propri caccia a bombardare le presunte basi dei terroristi in Siria e Iraq per proteggere le proprie sedi e il proprio personale come ha detto Obama è un'infamia. ...
Devi effettuare il login per inviare commenti