Mao, la rivoluzione e i fantasmi di Prato

Un'anima divisa in due. O forse molte di più. Lo spettacolo che va in scena domani sera al Teatro Brancaccio, Tong Men - G (Porta di bronzo, stesso sogno) di Cristina Pezzoli e Shi Yang Shi è la punta di un iceberg che ha radici storiche e geografiche assai remote.
Stefania Ulivi, Corriere della Sera ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook