×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 415

Le ragazze di Boko haram

Letto 1737 volte
Etichettato sotto
Internazionale
14 11 2014

Nel polveroso cortile dei liceo statale di Chibok le ragazze whuntaku fanno salotto sotto un albero lele mazza. Non ci sono cartelli sull'albero, nessun segno distintivo, ma tutti sanno che quello è il loro posto.

Non tutte possono entrare nel gruppo: per essere accettate bisogna venire da Whuntaku, un quartiere di Chibok, la cittadina del nordest della Nigeria di cui nessuno aveva mai sentito parlare prima del "fatto".

Tra le whuntaku c'è un tacito accordo: si può fare amicizia con altre compagne, ma prima "bisogna sempre difendere quelle del gruppo". ... 
Altro in questa categoria: Lotta per uno stipendio dignitoso »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook