"Ci stiamo comprando mezza prefettura di Roma". Le manovre della Cupola

Corruzione e Mafia Capitale
Nel "mondo di mezzo" c'è sempre la persona giusta a cui chiedere un favore, un aiutino, una spintarella. Mafia capitale vantava (o talvolta millantava) una fittissima rete di contatti ai quali rivolgersi per seguire passo passo l'iter di un appalto, per curare gli interessi di un "amico" o soltanto per acquisire informazioni.
Mauro Favale/Maria Elena Vincenzi, la Repubblica ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook