Espulsi dal Best House Rom, senza risposta

Diffidenza nei confronti dei RomAvevano denunciato pubblicamente le condizioni di vita precarie all'interno del centro di accoglienza Best House Rom. Per tutta risposta, il 21 novembre, sono stati espulsi dalla struttura, in virtù di un provvedimento illegittimo firmato dal Dipartimento Politiche Sociali del Comune di Roma, e rischiano ora di trascorrere l'ennesima notte all'addiaccio, con le temperature gelide che hanno ormai raggiunto la Capitale. È questo il destino che si profila per 28 rom, tra cui 22 minori, un neonato e un uomo affetto da polmonite.
Associazione 21 Luglio, Il Manifesto ...
Altro in questa categoria: L'Antimafia e la caccia ai bambini »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook