Intervista a Fabio Mini: "Entrare in guerra è facile ma si rischia il pantano"

Francesco Grignetti, La Stampa
17 febbraio 2015

"Una volta che ci fossimo infilati in quel pantano, però, difficile sarebbe uscirne. Guardate che cosa accade dopo 14 anni di Afghanistan". Non è usuale sentire un generale del nostro esercito usare tanta freddezza nei confronti della guerra. Eppure Fabio Mini, che è stato il comandante della missione Nato in Kosovo, e capo di stato maggiore del Comando Nato delle forze alleate Sud Europa, non si nasconde dietro le parole. ...
Altro in questa categoria: Sulle orme di Lady Zaynab »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook