Quei migranti mai sbarcati, schiavi nelle carceri libiche

L'attenzione dei media e della politica europea si è focalizzata sulla tragedia dei migranti che muoiono nel tentativo di raggiungere le coste italiane. Vi è però un'altra storia che non viene raccontata. Migliaia di persone che tentano di attraversare il Mediterraneo vengono intercettate dalla marina libica e internate in centri di detenzione dove manca ogni assistenza sanitaria, dove le donne danno alla luce bimbi destinati a morire in pochi giorni e dove gli uomini si ammalano di tubercolosi e di altre malattie infettive.
Federico Varese, La Stampa ...
Altro in questa categoria: Jobs Act, il debutto è un flop »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook