Donne in ostaggio

Rene Magritte-bustoAlessandro Rota, Il Corriere Della Sera
2 giugno 2015

I portavoce del movimento di Gezi Park - la rivolta di piazza del maggio 2013, sedata dalla polizia con un tragico bilancio di 8 morti - affermano che il governo di Erdogan si è gradualmente diretto verso arcaici tradizionalismi, con dichiarazioni pubbliche che insinuano la disuguaglianza di genere e dunque favoriscono le violenze contro le donne. [...] La polizia è spesso intimorita, se non accondiscendente. ...

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook