Migranti discriminati ed emarginati. Il sogno europeo è ancora lontano

eteneshIl primo grande studio comparativo sull'integrazione in Europa e nei Paesi Ocse svela dati poco entusiasmanti: gli immigrati hanno molte più probabilità di restare disoccupati, di guadagnare poco e vivere in case sovraffollate e malandate, di essere discriminati".
Monica Perosino, La Stampa ...
Altro in questa categoria: Genitori interventisti »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook