O amici, non ci sono più nemici

Guerra esteriSarantis Thanopulos, Il Manifesto
12 dicembre 2015

Si annaspa alla ricerca di nemici con cui combattere. Un disorientamento tragicomico regna nell'Occidente dall'epoca della dissoluzione dell'Unione Sovietica. Dopo l'invenzione di un avversario improbabile, Saddam Hussein, si è arrivati alla battaglia contro uno spettro, l'Isis  ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook