"A Bangui la gente ci chiama i fratelli gemelli oppure gli inseparabili. Nel bel mezzo della tempesta abbiamo ricevuto il dono di conoscerci e di lavorare insieme per la pace e la riconciliazione". Con tono entusiasta e allo stesso tempo riflessivo l'imam Oumar Kobine Layama, presidente della Comunità islamica del Centrafrica, racconta della sua esperienza di vita mentre il paese sta attraversando uno dei suoi periodi più bui. ...
Resistenza donne kurdeFabio Marcelli, Il Fatto Quotidiano
11 settembre 2014

Ecco un bel documentario che illustra la resistenza delle donne curde siriane al terrorismo fondamentalista islamico.
Queste donne combattenti appartengono all'Ypg, organizzazione creata per garantire per l'autonomia del Kurdistan siriano sia di fronte al regime di Assad che ai tagliagole dell'Isis e simili, come ad esempio Al Nousra.
L'odore che sale dal cumulo di abiti che coprono ogni angolo del palco è di polvere mista a muffa. E con il passare del tempo - che è l'abbondante ora e mezza senza respiro che dura lo spettacolo - l'aria sembra farsi umida e pesante. ...
Nel covo di comunisti, femministe e "parassiti sociali" Anders Ericsson arriva a piedi. A Sodermalm, l'ex quartiere popolare di Stoccolma diventato la culla di artisti, intellettuali e vita notturna, lui, nato e cresciuto nel sobborgo di Huddinge, non ci viene quasi mai. ...
Un gruppo di cyberwarrior israeliani della leggendaria Unità 8200 non vuole più combattere nei Territori palestinesi la sua guerra. Non vuole più frugare nelle vite della gente di Gaza e della Cisgiordania, ascoltando le telefonate, monitorando Internet e fax, leggendo ogni singola mail inviata nel web. ...

facebook