Roma è la città dello "Tsunami tour", la campagna promossa dai movimenti per il diritto all'abitare per una moratoria generalizzata degli sfratti, dei pignoramenti e degli sgomberi, oltre che la realizzazione di un piano straordinario di case popolari. ...
Nexus
7 giugno2013

Un ombrello di troppo, fra la selva di manganelli, e Terni è tornata all'attenzione dei media nazionali. A seguito di uno scontro fra operai Ast e polizia, lo ius umbrellis è calato impietosamente sul primo cittadino ternano: apriti testa, apriti cielo. Seguendo il trend piddino, il sindaco De Girolamo ha paragonato l'accaduto ai soprusi di #occupygezi, millantando un trascorso di lotta e resistenza. ...
Torniamo a dare il giusto peso alle parole. Quella che stiamo vivendo è una lotta di classe. Oggi la fanno i ricchi contro i poveri che sono stati messi a morte dalle politiche dell'austerità. Il tono è enfatico, ma sono le parole usate dal Nobel per l'economia Joseph Stiglitz ...

L'alba a Niscemi

31 Maggio 2013

Sciopero generale e manifestazione cittadina #nomuos
Alla fine del corteo, in piazza Vittorio Emanuele, incontriamo una ex insegnante che ha voglia di dire la sua. Una testimonianza che ci ha colpito e che merita di essere condivisa subito. 
Vedi il Video

Una casa in comune (Virginia Negro, L'Unità)


Storie di donne dalle vite diverse che si incrociano lo scorso maggio quando, dopo innumerevoli incontri ed assemblee, decidono di occupare un edificio nel centro di Siviglia. Impugnando l'articolo 47 della costituzione spagnola che garantisce il diritto ad una casa dignitosa, e grazie all'intervento della cittadinanza e di movimenti ...

facebook

Zeroviolenza è un progetto di informazione indipendente che legge le dinamiche sociali ed economiche attraverso la relazione tra uomini e donne e tra generazioni differenti.

leggi di più

 Creative Commons // Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Gli articoli contenuti in questo sito, qualora non diversamente specificato, sono sotto la licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia (CC BY-NC-ND 3.0)