×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 404

DOPO #TORINOBURNING, UNA RIFLESSIONE SUL FALSO STUPRO

  • Lunedì, 12 Dicembre 2011 11:18 ,
  • Pubblicato in Il Commento
di Giovanna Cosenza, dis.amb.iguando
12 dicembre 2011 
 
Dopo la vicenda raccapricciante del campo nomadi bruciato a Torino (QUI lo storify di Valigia Blu), è utile fare qualche riflessione sulla notizia che appare secondaria: quella di una ragazzina di sedici anni che si inventa, complice il fratello, di essere stata stuprata da due rom, perché lo ritiene meno grave che confessare ai genitori di aver avuto, consenziente, il primo rapporto sessuale.

facebook