"A Bangui la gente ci chiama i fratelli gemelli oppure gli inseparabili. Nel bel mezzo della tempesta abbiamo ricevuto il dono di conoscerci e di lavorare insieme per la pace e la riconciliazione". Con tono entusiasta e allo stesso tempo riflessivo l'imam Oumar Kobine Layama, presidente della Comunità islamica del Centrafrica, racconta della sua esperienza di vita mentre il paese sta attraversando uno dei suoi periodi più bui. ...
Quella italiana è una secolarizzazione anomala: 75 cittadini su 100 si definiscono cattolici, ma fra loro solo 22 si ritengono "decisamente praticanti". Dalla parte opposta, appena 1'11% dei non cattolici coerentemente non ha fatto o non farà "sicuramente" battezzare i propri figli. ...
"I sacramenti vanno dati anche ai marziani, se lo chiedono" ha detto recentemente Papa Francesco. Un'indicazione chiara. Ma poi che non è così facile darvi seguito. ...
"La mobilitazione per le ragazze ostaggio dei Boko Haram deve continuare per contrastare l'arroganza e il senso di impunità che anima chi cerca il potere attraverso la religione". ...
Se la violenza è indurre i "diversi" a punirsi con le proprie mani assimilando i dettami di una dottrina secondo la quale la condizione omosessuale è una tendenza di "disordine oggettivo", diventa palese la contraddizione tra l'annuncio di salvezza di Gesù e la condanna dell'amore gay e lesbico da parte della dottrina ufficiale cattolica. ...

facebook