Razzismo quotidiano, le colpe della sinistra

Racism/Incident at Little Rock - Domingo Ulloa, 1957Com'è che a Casal San Nicola i fascisti c'erano per aizzare le fiamme, e invece non c'era traccia di soggetti democratici, civili e antirazzisti a contrastarli, a spiegare, a offrire ragionamenti alternativi, e magari a sostenere i migranti in questo momento difficile delle loro vite?
Alessandro Portelli, Il Manifesto ...

Le buone analisi non bastano più

Forse mai, come oggi, a una conoscenza così profonda delle contraddizioni insostenibili, a una consapevolezza universale delle ingiustizie che lacerano il mondo, era corrisposta una così perdurante impotenza da parte delle grandi masse popolari e delle forze antagoniste che vogliono combatterle.
Piero Bevilacqua, Il Manifesto ...

La sconfitta che accelera il declino del renzismo

Grecia-Oxi
La sfida di Tsipras non appartiene alla congiuntura, e non è un fenomeno solo locale, o la manifestazione radicale di un ellenismo periferico. È parte di un processo europeo più vasto, che da Atene si spinge verso Madrid, e annuncia l'inizio di una nuova sinistra, critica verso il capitalismo postmoderno, come imporrebbe il suo stesso codice genetico, da troppi dimenticato. 
Michele Prospero, Il Manifesto ...

"E' un golpe in doppiopetto"

  • Mercoledì, 01 Luglio 2015 11:32 ,
  • Pubblicato in L'Opinione
Roberto Ciccarelli, Il Manifesto
1 luglio 2015

Per Christian Marazzi, economista e autore de Il diario di una crisi infinita (Ombre Corte), "il referendum indetto da Tsipras domenica in Grecia è una mossa eroica. Non vedo un tentativo di addossare la responsabilità di una scelta sulle spalle del popolo greco di fronte ad una impasse evidente della trattativa. Ci vedo invece un atto di grande onestà e verità". ...

Non è scomparsa la sinistra ma il suo popolo

Senza partecipazione popolare qualsiasi democrazia si trasforma in mero potere. È quello che accade in Europa. Da qui la rivoluzione copernicana di Podemos.
Tommaso Nencioni, Stefano Poggi, Il Manifesto ...

facebook