20 maggio, la rivincita dell'umano

  • Domenica, 21 Maggio 2017 07:38 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
No One Is IllegalMarco Revelli, Il Manifesto
21 maggio 2017

Un mare di persone, colorato festoso e accogliente. "Il mare a Milano" si presentava così ieri a chi arrivava alle due del pomeriggio a Porta Venezia, con il grande striscione ufficiale giallo "Insieme senza muri", a segnare il denominatore comune del grande mosaico.

L'Orchestra Sinfonica "La nota in più"

  • Martedì, 11 Aprile 2017 10:01 ,
  • Pubblicato in Video
11 aprile 2017

Il Centro di Musicoterapia Orchestrale “La nota in più” è un progetto rivolto alla formazione musicale dei ragazzi e dei giovani con autismo e con disabilità cognitiva:una grande scommessa e un’occasione unica per rendere i ragazzi disabili partecipi di quella grande esperienza che è la musica.
Società Mutuo SoccorsoIvan Cavicchi, Il Manifesto
4 marzo 2017

Mezzo secolo è trascorso e i mitici metalmeccanici sono passati dalla salute non negoziabile (gruppi omogenei, mappe di rischio, delegato alla salute) alle mutue integrative. Si afferma così, attraverso il lavoro, il cosiddetto welfare aziendale.

Tra i dimenticati del terremoto: "Lo Stato qui non c'è"

  • Mercoledì, 01 Febbraio 2017 10:40 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Arquata TerremotoAngelo Ferracuti, Il Manifesto
1 febbraio 2017

Reportage. A Borgo di Arquata i pochi rimasti denunciano: "Qui è tutto immobile da mesi, lo Stato è assente". A Pescara del Tronto è rimasto un solo abitante e i cinghiali la fanno da padroni. Tra Grisciano e Saletta non si incontra nessuno. E sulla strada per Amatrice la neve si posa sulle rovine. Mentre gli abitanti si sono trasferiti sulla costa adriatica. Un viaggio nel doposisma.

Morire in Canal Grande

  • Giovedì, 26 Gennaio 2017 11:08 ,
  • Pubblicato in DINAMO PRESS
Migrantigroundzero, DinamoPress   
25 Gennaio 2017

Domenica 22 gennaio Pateh Sabally, un ragazzo di 22 anni, si è suicidato buttandosi in acqua di fronte alla stazione di Venezia. Pateh, originario del Gambia, per arrivare in Italia aveva attraversato il Mediterraneo fino alle coste della Sicilia.
Sopravvissuto alle onde di quel mare in cui molti hanno trovato la morte, è annegato nelle acque calme del Canal Grande sotto gli occhi di centinaia di persone inermi.

facebook