Campi in comune: autogestione contro immobilismo

  • Sabato, 21 Gennaio 2017 08:29 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Autogestione terremotoChiara Cruciati, Il Manifesto
21 gennaio 2017

Pietro, Roberto e Tranquillo lavorano a catena: il primo porta gli scatoloni, il secondo divide i pezzi di carne, il terzo li mette sotto vuoto. "Stiamo distribuendo pollo, manzo e suino alle famiglie. Ad ogni nucleo le sue confezioni".
La piccola struttura è stata inaugurata lunedì: un container-refrigeratore. Fuori la neve nasconde le ferite di Campi, comunità del comune di Norcia, incorniciata dall’Appenino.

San Basilio 40 anni dopo

  • Sabato, 10 Dicembre 2016 07:03 ,
  • Pubblicato in A DIF
Murales San BasilioStefano Galieni, Adif

Parto dal passato perché forse poco conosco il presente.
Ma parto dal passato perché credo non si possa capire il presente senza conoscere il passato.
Parlo in prima persona, perché a volte è la voce propria che deve assumersi la responsabilità di quanto si afferma, non la freddezza di un articolo.

Lesbo, l'umanità che aiuta e accoglie

  • Giovedì, 29 Settembre 2016 13:21 ,
  • Pubblicato in ZeroViolenza
Lesbo migranti rifugiatiMarzia Bianchi, Zeroviolenza
30 settembre 2016

Negli ultimi anni, quasi ogni giorno, abbiamo letto notizie riguardanti i migranti e i loro viaggi che spesso si trasformano in naufragi. Del lavoro della guardia costiera, dei medici senza paura e senza frontiere che prendono e partono. Immagini emozionanti (vedi le foto), come il bagnino spagnolo che salva un bambino siriano dall'impetuoso mar Egeo. 
Migranti UngheriaMartino Mazzonis, Left
17 giugno 2016

L'Italia è tradizionalmente un Paese compassionevole. Saranno i 50 anni di Democrazia Cristiana, la sinistra forte e solidale, il passato quasi recente di emigrazione e grande povertà.

Nuovo Baobab, la polizia nella tendopoli dei migranti

  • Martedì, 07 Giugno 2016 15:21 ,
  • Pubblicato in L'ESPRESSO
BaobabL'Espresso
7 maggio 2016

Settanta identificazioni e trenta fotosegnalamenti in via Cupa a Roma dove è sorto un accampamento che ospita circa 200 persone, soprattutto provenienti dal Nord Africa. "Lo facciamo per garantire gli standard di sicurezza e maggiore decoro" scrive la Questura. "E' un'identificazione forzata" ribattono i volontari del centro. ...

facebook